Accedi al sito
Serve aiuto?

PRESTAZIONI

LABORATORIO ANALISI
 
LABORATORIO ANALISI

La nostra Clinica è dotata di un laboratorio analisi interno attrezzato con moderne apparecchiature studiate per la medicina veterinaria. Si eseguono analisi del sangue (esami ematobiochimici, sierologici, emogasanalisi), delle urine, delle feci e analisi citologiche.
 

ESAMI EMATOBIOCHIMICI

L'analizzatore ematobiologico automatico permette di analizzare: il numero di globuli rossi, l'ematocrito, il conteggio differenziale dei glubuli bianchi per cani e gatti, il conteggio piastrinico.
Quando richiesto dai medici veterinari, il laboratorio abbina al risultato ottenuto dell'analizzatore automatico, un'analisi dello striscio ematico del paziente al microscopio. Questo serve per avere un quadro emocromocitometrico completo e accurato. 

Si possono anche eseguire profili coagulativi del gruppo sanguigno canino e felino.

L'analizzatore di biochimica liquida permette di valutare indirettamente la funzionalità di organi quali fegato e reni, di misurare il livello emtico delle albumine, delle proteine totali, del glucosio e di altri parametri biochimici importanti e a volte indispensabili per la diagnosi.

L'analizzatore di biochimica secca, invece, permette di ottenere in breve tempo un profilo biochimico completo con minime quantità di sangue/siero, fondamentale nella situazione di emergenza.

 

EMOGASANALISI
 
La nostra sturttura dispone di un emogasanalizzatore che analizza sia campioni ematici venosi che arteriosi. Questo consente, sopratutto in pronto soccorso, nei pazienti traumatizzati o affetti da gravi patologie, di analizzare repidamente il pH ematico e di indagare gli squilibri elettrolitici più importanti, nonchè l'ossigenazione del sangue. Permette quindi ai veterinari di scegliere rapidamente la fluidoterapia più appropriata per correggere alterazioni metaboliche e respiratorie gravi che mettono a rischio la vita del paziente.
 

CITOPATOLOGIA
 
L'esame citologico consente di analizzare al microscopio cellule prelevate per via diretta o eco-guidata, a seconda della sede anatomica del prelievo. I campioni conteneti materiale cellulare sono esaminati e refertati in tempi brevi.
 

ESAMI URINE E COPROLOGICI
 
L'esame delle urine comprende sia un esame chimico-fisico sia, su richiesta, un esame del sedimento urinario al microscopio. Questo esame è utile per indagare problematiche renali e malattie quali diabete mellito, infezioni o epatopatie.

L'esame coprologico o delle feci viene esequito a fresco su vetrino o attraverso una metodica per flottazione: serve per indagare problemi gastroeneterici e per diagnosticare parassitosi intestinali.

 

SNAP TEST
 
Il nostro laboratorio può effettuare SNAP test rapidi per la diagnosi di screening delle principali malattie infettive:
  • gatto - FIV, FeLV, Filariosi, Giardiasi;
  • cane - Leishmaniosi, Filariosi, Giardiasi e malattie da zecche (Ehrlichia canis, Anaplasma phagocytophilum, Anaplasma platys e Borrelia burgdoferi).
Dopo un primo screening attraverso queste metodiche interne è possibile approfondire la diagnosi richiedendo analisi specifiche ai laboratori di referenza esterni.
 

MICROBIOLOGIA
 
Cultura micotica.
 

ORMONALI
 
Dosaggio Propesterone, ormoni tiroidei, cortisolo.
 

ESAMI ESTERNI
 
Per analisi più specialistiche ci avvaliamo della collaorazioni di laboratori esterni qualificati in Italia e all'estero.
Il prelievo e la spedizione dei campioni sono effettuate presso la nostra struttura tutti i giorni, del lunedì al venerdì. I referti arrivano per via telematica in un paio di giorni. Le tempistiche variano a seconda degli esami effettuati, ad esempio gli esmi istologici e batteriologici necessitano tempi più lunghi.
Attraverso il sistema di refertazione automatizzato è possibile l'invio per posta elettronica direttamente al cliente.

 

CITOLOGIA

L’esame citologico consente di eseguire prelievi di cellule tramite l’infissione di un ago sottile in masse cutanee, sottocutanee, linfonodi o di organi interni.
Il prelievo è indolore, rapido e poco invasivo, per cui solitamente non è necessaria alcuna sedazione.
Il prelievo può essere eseguito anche per via ecoguidata o endoscopica in caso di coinvolgimento di organi interni.

In seguito al prelievo, il materiale ottenuto viene strisciato su vetrini che vengono visualizzati al microscopio da personale formato in citologia.

L’esame citologico, spesso, non permette una diagnosi definitiva del problema (conseguibile solo con l’istologico), ma permette di distinguere forme infiammatorie da degenerative e neoplastiche, e permette, nella maggioranza dei casi, di ottenere una prima classificazione basilare delle neoplasie.

L’esame citologico risulta quindi essere il primo passo da eseguire nella diagnostica base di masse e neoformazioni.