Accedi al sito
Serve aiuto?

PRESTAZIONI

CARDIOLOGIA
 
CARDIOLOGIA

L'esame ecocardiografico è un mezzo indispensabile nell'approccio sistematico del paziente cardiopatico e non. É una metodica non invasiva che non necessita alcun tipo di sedazione (eccetto casi particolari) e che ha un enorme valore diagnostico e applicativo.
L'esame permette:
  • una valutazione anatomica e funzionale dell'attività cardiaca;
  • l'identificazione di anomalie strutturali (neoplasie, versamento pericardici, ingrandimenti camerali, inspessimenti di parete);
  • l'identificazione di anomalie valvolari;
  • l'identificazione di anomalie estracardiache adiacenti (versamento pleurico, neoformazioni polmonari);
  • l'identificazione di alterazioni cardiache secondarie a pneumopatie (polmonite, neoplasie polmonari, tromboembolismo polmonare,...);
  • l'identificazione di patologie sistemiche (ipertensione arteriosa sistemica, ipertiroidismo,...).
Esami complementari associati prevedono, a seconda della problematica in corso, esami elettrocardiografici di base, monitoraggio Holter, radiologia toracica e TAC.